Chi dice no va nella lista dei cattivi

Cari Amici,

Riceviamo e pubblichiamo, con l’autorizzazione dell’autore, un interessante scambio di email intercorso fra il Socio Niccolò Susini e lo straordinario commissario Avv. Andrea Corte, ritenendo che sia utile portarlo a conoscenza del pubblico per i modi e i contenuti.
Il 7/6/12 alle 22:42, Susini scrive, senza ottenere risposta:

——Messaggio originale——
A:infoaeci@aeroclubitalia.it
A:presidente@aeroclubitalia.it
A:dir.gen@aeroclubitalia.it
A:segreteria.aeci@aeroclubitalia.it
A:s.perini@aeroclubitalia.it
A:g.marotta@aeroclubitalia.it
A:f.masci@aeroclubitalia.it
A:info@aeroclubmilano.it
A:m.battistello@aeroclubmilano.it
A:segreteria@aeroclubmilano.it
A:segreteria.presidente@enac.gov.it
A:segreteria.dg@enac.gov.it
Cc:Niccolò Susini
Oggetto: Aeroclubmilano
Inviato: 7 Giu 2012 22:42

Buonasera a tutti , scusandomi se ho dimenticato qualcuno. Vi scrivo come socio dell’Aeroclubmilano che ha appreso da poco della decisione del Sen. Leoni di commissariare il ns. club. Mi chiedo e Vi chiedo come sia possibile che alla vigilia di un’assemblea dei soci questo possa accadere, senza che il mio Presidente mi dica pubblicamente perché’ abbia chiesto Lui tale intervento. Sono abituato a pensare positivo ma proprio la nomina dell’Avv. Corte, che più volte si e’ espresso in malo modo in assemblee passate, che e’ stato pubblicamente accostato al Sen. Leoni, che si e’ schierato con un consiglio ormai superato, mi ha spinto a scrivere a tutti Voi. E’ possibile che il desiderio di pochi debba prendere il sopravvento su tutti noi soci, pronti a votare domani un nuovo consiglio ed un nuovo presidente? E’ possibile che tutto l’Aeroclub d’Italia sia d’accordo con tale decisione? Non sarebbe stato più democratico che una Vs. Delegazione venisse ad ascoltare ufficialmente l’assemblea e poi prendesse una decisione? Ritengo questo un abuso di potere e senza remore se l’assemblea deciderà’ di procedere anche legalmente contro tale disposizione, saro’ con loro. L’Aeroclubmilano ha gia’ dovuto affrontare l’emergenza del Santo Padre, la chiusura della scuola per effetto di guerre personali ormai note e proprio ora che con le sue forze poteva dimostrare di recuperare, subisce il classico atteggiamento all’italiana di protezione dei poteri forti. E a questo bisogna dire basta, come fortunatamente sta succedendo anche a livello nazionale.
Se qualcuno di Voi sara’ presente domani sera all’assemblea regolarmente convocata, spero di avere il piacere di conoscerLo e sentire le motivazioni.
Cordiali Saluti
Niccolo’ Susini

Poche ore dopo, alla mezzanotte dell’8/6 giorno previsto per la celebrazione dell’assemblea, Niccolò dopo aver ricevuto la mail che annuncia il rinvio “sine die” dell’assemblea ribadisce, sempre senza ottenere risposta:

——Messaggio originale——
A:infoaeci@aeroclubitalia.it
A:presidente@aeroclubitalia.it
A:dir.gen@aeroclubitalia.it
A:segreteria.aeci@aeroclubitalia.it
A:s.perini@aeroclubitalia.it
A:g.marotta@aeroclubitalia.it
A:f.masci@aeroclubitalia.it
A:info@aeroclubmilano.it
A:m.battistello@aeroclubmilano.it
A:segreteria@aeroclubmilano.it
A:segreteria.presidente@enac.gov.it
A:segreteria.dg@enac.gov.it
Oggetto: R: Aeroclubmilano
Inviato: 8 Giu 2012 00:00

Arrivata sospensione assemblea. Non sentendomi rappresentato dal commissario mi presentero’ regolarmente all’assemblea, come spero facciano tutti i soci e di cui molti sono sicuro. Se chi lo ha nominato ha la lealta’ e  responsabilita’ venga a spiegarmene i motivi. Grazie
Susini

Poi, ricevuto il comunicato in cui lo straordinario commissario informa i Soci dell’Aero Club Milano di aver provveduto alle nomine dei coadiutori nelle persone di coloro che, presentatisi candidati alle elezioni del 30/3, erano stati sconfitti 7-0, Susini commenta:

—- Original Message —–
From: <info@niccolosusini.it>
To: <infoaeci@aeroclubitalia.it>; <presidente@aeroclubitalia.it>; <dir.gen@aeroclubitalia.it>; <segreteria.aeci@aeroclubitalia.it>; <s.perini@aeroclubitalia.it>; <g.marotta@aeroclubitalia.it>; <f.masci@aeroclubitalia.it>; <info@aeroclubmilano.it>; <m.battistello@aeroclubmilano.it>; <segreteria@aeroclubmilano.it>; <segreteria.presidente@enac.gov.it>; <segreteria.dg@enac.gov.it>
Sent: Saturday, June 09, 2012 7:58 PM
Subject: R: provvedimento nomine

Gent.mo Commissario Avv. Corte, il fatto che Lei riproponga proprio le persone che l’assemblea dei soci ha liberamente sostituito di recente nel consiglio non fa che avvalorare la tesi di molti e avvelenare un clima gia’ poco disteso. Non La conosco personalmente ed avrei piacere come socio che Lei mi spiegasse come e’ possibile nominare anche solo il Presidente che ha auto richiesto il commissariamento. Mi spinge a credere che tutto quanto ruoti intorno a questo pessimo periodo sia frutto di un disegno che cancella la volonta’ dei soci e premia solo arroganza di poteri forti quale Lei rappresenta, senza portare alcun beneficio al Ns. Club. Almeno Battistello ha avuto il coraggio di affrontare a viso aperto il confronto con i Soci, cosa che Lei ha prontamente negato appena insediato. Come socio esprimo il totale disappunto, chiedendo a tutti quelli che leggono in copia (se ne avranno tempo e voglia) di aiutare l’Aeroclubmilano a riprendere il naturale corso con un presidente eletto da tutti e non imposto dai soliti noti. Io vorrei solo tornare a volare in un club prestigioso come il nostro, non soggiogato da interessi personali, a cui Lei, con le nomine odierne ha finalmente dato nomi e cognomi.
In attesa do cortese riscontro
Cordiali Saluti
Niccolo’ Susini

Stavolta ottiene risposta: evidentemente l’Avv. Corte, informatosi sull’identità del suo interlocutore, ritiene che meriti la sua attenzione. Purtroppo, evidentemente poco avvezzo all’uso degli strumenti informatici, non si accorge di allegare alla sua risposta l’informativa ricevuta, che è esaustiva per i contenuti e la forma:

—–Original Message—–
From: foodlaw <andrea.corte@foodlaw.it>
Date: Sun, 10 Jun 2012 10:28:07
To: <presidente@aeroclubitalia.it>; info@niccolosusini.it<info@niccolosusini.it>
Subject: Re: provvedimento nomine

Prendo atto del Suo punto di vista, ma non intendo polemizzare con Lei.
Due sole domande.
Lei dice che il nostro e’ un club prestigioso. Secondo Lei chi lo ha fatto tale?
Quale e’ stato il contributo suo per raggiungere talle prestigio?
Grato per una sua costruttiva risposta la saluto cordialmente.
Andrea Corte
Inviato da iPad

Il giorno 10/giu/2012, alle ore 08:26, “Silvia Palmieri” <spalmieri@prismaonline.it> ha scritto:

E’ il Socio che ha chiamato ieri. Vola da qualche anno (molto poco) ed è indottrinato da M. balestreri.
Silvia

Susini ci tiene a precisare:

Il giorno 10/giu/2012, alle ore 13:20, info@niccolosusini.it ha scritto:

Gent.mo avv. Corte grazie della risposta. La mia non era una richiesta di polemiche ma solo chiarimenti in merito alla decisione presa riguardo al commissariamento, esattamente alla vigilia di un’assemblea dei soci pronta o a ridare la fiducia a Battistello o a prendere decisioni su altri candidati. Come socio relativamente giovane (2007) il mio contributo puo’ esser stato di contribuzione al numero dei soci, all’ottenimento di un PPL, all’uso dei ns. Aeroplani e soprattutto alla diffusione in positivo della cultura areonautica che molto soci “anziani” del Ns. Club mi hanno trasmesso. A tale riguardo, durante l’assemblea dell’altra sera, tenuta gentilmente all’aperto grazie a Lei, c’e’ stato un intervento quasi commovente di un socio entrato a far parte del club nel 1957 che ha elogiato anche l’operato di Battistello fino alla nomina di un nuovo consiglio, adducendo a questo cambiamento il clima che poi si e’ venuto a creare, sottolineando che era stato il volere della maggioranza a chiedere un cambiamento. Lei comunque non mi ha dato alcuna risposta, mettendo in copia il solo presidente dell’Aeci, di cui sappiamo fedele adepto. Mi aspetto da Lei risposte a quanto chiesto e non il nascondersi dietro al Suo ruolo, come ha fatto per l’assemblea. Mi aspetto che chi mi dovrebbe rappresentare davanti alle autorita’ competenti, abbia il coraggio e sia in grado di sostenere un confronto aperto, in caso contrario ni da’ automaticamente ragione, avvalorando la tesi di poteri forti che storicamente non hanno valutato necessario un contradditorio, ma sappiamo tutti com’e’ andata.
In attesa di cortese riscontro, Le rinnovo cordiali saluti
Niccolo’ Susini
Sent from my BlackBerry® wireless device

L’Avv. Corte risponde con tempestività, nonostante sia domenica, proponendo un appuntamento in giornata:

—–Original Message—–
From: foodlaw <andrea.corte@foodlaw.it>
Date: Sun, 10 Jun 2012 14:12:01
To: info@niccolosusini.it<info@niccolosusini.it>
Subject: Re: R: Re: provvedimento nomine

Se lo gradisce puo’ venire ad incontrarmi oggi pomeriggio in aeroclub.
Altrimenti mi dica per quando sara’ disponibile la settimana prossima.
Cordialita’ .
Andrea Corte

Purtroppo Susini di domenica non può:

Il giorno 10/giu/2012, alle ore 14:20, info@niccolosusini.it ha scritto:

Lei inizi a rispondermi, domani con l’agenda davanti, saro’ in grado di fissarLe un appuntamento. Grazie
Sent from my BlackBerry® wireless device

Corte quindi inizia a spazientirsi per l’atteggiamento importuno:

—–Original Message—–
From: foodlaw <andrea.corte@foodlaw.it>
Date: Sun, 10 Jun 2012 14:44:06
To: info@niccolosusini.it<info@niccolosusini.it>
Subject: Re: R: Re: R: Re: provvedimento nomine

I suoi toni non mi entusiasmano: nelle sue parole vedo un ordine perentoriamente da lei impartitomi di rispondere alle sue insinuanti richieste.
Non prendo ordini da lei e non ho nulla da giustificarle.
Accetto un colloquio per mera cortesia.
Attendo dunque che mi comunichi la sua disponibilita’ per un incontro in sede.
Andrea Corte

Inviato da iPad

Susini si scusa di essere sembrato sgarbato e rinvia l’incontro a quando sarà in grado di schedularlo:

—–Original Message—–
From: info@niccolosusini.it
Date: Sun, 10 Jun 2012 12:58:23
To: foodlaw<andrea.corte@foodlaw.it>
Reply-To: info@niccolosusini.it
Subject: R: Re: R: Re: R: Re: provvedimento nomine

Non era mia intenzione e me ne scuso, ci mancherebbe.anche se la Sua prima risposta era una velata presa in giro dopo il suggerimento della Palmieri ed a normali richieste di chiarimenti Lei non ha fatto riscontro. Comunque   Le scrivo appena ho chiara la settimana, saluti Susini
Sent from my BlackBerry® wireless device

Si chiude quindi qui, per ora, il dialogo. Poichè tutti sanno leggere e le parole sono chiare, emerge la sensazione che lo straordinario commissario non abbia intenzione di dare alcuna giustificazione del proprio operato a chicchessia, tantomento a un Socio del Sodalizio che intende pacificare.
Niccolò Susini è un Socio come gli altri, ha pagato la quota sociale, ha partecipato alle assemblee, ha volato con gli aerei del Club dopo avervi conseguito la licenza ma appartiene, a detta decoadiutricella  Palmieri, ad un gruppo di cui non sembra avere buona opinione.
“Non disturbare il manovratore”, cita l’Art. 71 del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Milano affisso vicino alla cabina di guida di tutti i tram.
Che dire? Ciascuno giudichi secondo gusto e coscienza. Noi l’abbiamo già fatto.

Info newaeci
appassionati di volo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: